PARALLELO

"Ciao,
non mi importa il tuo nome, io sono una retta a te parallela,
noi siamo la stessa cosa,
siamo due anime vicine che si guardano.

Ciao,
non mi interessa che fai, io sono in un mondo parallelo,
non capisco tutto della tua realtà ma con pazienza puoi spiegarmelo.

Ciao,
non mi domando che pensi, io sono una mente parallela,
vengo a scuola con te ma apprendo diversamente:
mi perdo nei miei pensieri e faccio gesti che non riesco a spiegarti.

Ciao,
ho imparato a mettermi in posa,
per mostrarti che sono a te...PARALLELO."

Testo a cura di Elisabetta Sisti

1/1

1/1